Vai al menù principale |  Vai ai contenuti della pagina
Piano Urbano del Traffico

AVVIO PROCEDIMENTO DI VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA PER REDAZIONE DEL PIANO URBANO DEL TRAFFICO

ALLEGATI: 3
LETTURE: 570
Pubblicato il: 02/03/2017    Segnala pagina su Facebook Segnala
 
Con deliberazione di Giunta Comunale n. 42 del 28.02.2017 è stato dato avvio al procedimento di Valutazione Ambientale Strategica del Piano Urbano del Traffico.

Il Piano Urbano del Traffico (PUT) è uno strumento previsto dall'art. 36 del Codice della Strada, finalizzato ad ottenere il miglioramento delle condizioni di circolazione e della sicurezza stradale, la riduzione degli inquinamenti acustico ed atmosferico ed il risparmio energetico, in accordo con gli strumenti urbanistici vigenti e con i piani di trasporto e nel rispetto dei valori ambientali, stabilendo le priorità e i tempi di attuazione degli interventi.

 

Il vigente Piano Urbano del Traffico del Comune di Seregno risale al 2005 e opera in un contesto in cui le esigenze e ragioni della mobilità sono profondamente cambiate. Pertanto l’Amministrazione Comunale, in relazione al tempo trascorso dall’ultimo aggiornamento del Piano, nonché alle nuove dinamiche territoriali –sociali- economiche, ha espresso l’indirizzo di procedere alla redazione di un nuovo Piano Urbano del Traffico.

 

Al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile e assicurare un elevato livello di protezione ambientale, il processo di redazione del Piano Urbano del Traffico sarà integrato dal procedimento di Valutazione Ambientale degli effetti derivanti dall’attuazione del Piano.

 

Con deliberazione di Giunta Comunale n.42 del 28.02.2017 è stato avviato il procedimento di Valutazione Ambientale Strategica -ai sensi dell’art. 4 della L.R. 12/2005 e s.m.i. - e nominate l’Autorità Procedente e l’Autorità Competente per la VAS, come da avviso allegato.

 

Al fine di far emergere, all’interno del processo decisionale di formazione del Piano Urbano del Traffico, interessi e valori di tutti i soggetti, chiunque - anche per la tutela degli interessi diffusi -, può presentare suggerimenti e proposte entro venerdì  31 marzo 2017.

 

I suggerimenti e le proposte dovranno essere redatti in duplice copia in carta semplice e protocollati presso l’ufficio Protocollo Generale – via Umberto I° n.78 – Seregno (orario di apertura lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.30; giovedì dalle 9.00 alle 18.30 orario continuato), oppure inviati tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo pec: seregno.protocollo@actaliscertymail.it.

 

 Per maggiori informazioni contattare: Staff Area Territorio – tel. 0362.263282 - e.mail: dir.terr@seregno.info