Vai al menù principale |  Vai ai contenuti della pagina

Uffici Comunali

-> COMMERCIO-SPORTELLO UNICO


Che cos'è il SUAP?
Lo Sportello Unico per le Attività Produttive – S.U.A.P. - è la struttura organizzativa attraverso la quale il Comune si rapporta con le imprese del proprio territorio e alla quale può rivolgersi ogni imprenditore che intende avviare/modificare un impianto produttivo (intendendosi con ciò la sede operativa di qualsiasi impresa o altra attività di produzione di beni o servizi).
In pratica, con l’entrata in vigore del D.P.R. n. 160 del 07/09/2010, lo S.U.A.P.:
• rappresenta l'unico punto di accesso per l'impresa;
• è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per i tutti i procedimenti che hanno ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi;
• assicura all'imprenditore richiedente una risposta telematica unica e tempestiva in luogo degli altri Uffici Comunali e delle Amministrazioni pubbliche coinvolte nei diversi procedimenti.


Finalità generali
• assicurare una risposta unica e tempestiva alle istanze presentate, in luogo di tutti gli uffici e le amministrazioni coinvolte nel procedimento;
• favorire la semplificazione e la digitalizzazione delle procedure e degli adempimenti;
• rispondere ai criteri di efficacia, efficienza e trasparenza;
• rappresentare un punto di raccordo per tutti i servizi comunali interessati al rilascio di autorizzazioni nelle materie di competenza dello Sportello, per gli enti esterni coinvolti nel procedimento e per gli utenti.


Gestione informatizzata
Per rispondere alle nuove esigenze  il SUAP è gestito in modalità completamente informatizzata, la presentazione telematica delle pratiche è l'unica modalità ammessa.
Le pratiche devono essere inviate attraverso il portale “impresa in un giorno” collegandosi al seguente sito web: impresainungiorno.


A partire da martedì 29 marzo 2011 le SCIA  e le istanze potranno essere presentate esclusivamente per via telematica. In base alla nuova disciplina dettata dal D.P.R.160/2010, contenente il Regolamento per la semplificazione e il riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive, ogni pratica (modulistica e relativi allegati) non potrà più essere presentata in forma cartacea, neanche in caso di invio tramite posta o fax. Anche nel caso di invio con posta certificata l’istanza si considera irricevibile. La ricevuta generata automaticamente dal gestore della casella non produce alcun effetto amministrativo.
Le pratiche presentate con modalità difforme da quella sopra indicata, per legge, saranno considerate irricevibili e quindi non produrranno alcun effetto giuridico.


È possibile farsi assistere da intermediari qualificati, a cui va conferita apposita procura (approvata con D.D.G. 18 marzo 2011, n.2481 - BURL n.12 S.O. del 22 marzo 2011).
Prima di presentare la pratica si consiglia di prendere contatti con il servizio, per un corretto inquadramento della tipologia di attività che si intende avviare e per l’accertamento preventivo di compatibilità urbanistica.


A chi si rivolge
Lo Sportello si rivolge:
• a cittadini, enti, società, cooperative ecc. interessati alla localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione, riconversione, ampliamento, trasferimento, cessazione e riattivazione di impianti produttivi destinati ad attività economiche;
• ai tecnici, ai professionisti e alle agenzie che assistono cittadini e imprese.


 



Indirizzo: Via Paradiso, 6
Tel: 0362/263.249 - 254
Fax: 0362/263.363
Email: info.sportellounico@seregno.info
Orari

Lunedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; martedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; giovedì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 (orario continuato).


Si informa che. come da Delibera di Giunta Comunale n. 90/2016 a decorrere dal 16 maggio 2016 IL VENERDI' L'UFFICIO E' CHIUSO al pubblico.


Visualizza le news dell'area: ATTIVITÀ COMMERCIALI E PRODUTTIVE

Elenco servizi collegati all'ufficio: